Interrogazione n. 1512/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 1512/A

CUCCU, con richiesta di risposta scritta, sulla carenza di medici e la possibilità di sperimentare gli infermieri di famiglia.

***************

La sottoscritta,

premesso che in Sardegna la carenza dei medici di medicina generale sta lasciando scoperti interi territori, che gli ambulatori chiusi sono quasi 400 e che quest’anno saranno 136 i medici che andranno in pensione;

appreso che, come denunciato anche recentemente dalla FIMMG, decine di migliaia di pazienti sono senza assistenza, dal Nuorese al Sulcis-Iglesiente, dal Marghine al Sassarese, dalla Gallura all’Ogliastra, da Oristano a tutto il centro-sud;

considerato che devono ancora essere individuate e assegnate tutte le sedi che si sono rese carenti nel 2021 (più di 300) e quelle del 2022,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale per sapere:
1) quali siano i tempi di assegnazione delle sedi carenti;
2) se conoscano il progetto sperimentale che sta adottando la Regione Lombardia, che prevede l’utilizzo degli infermieri come supporto e supplenza per le cure primarie sul territorio;
3) se ritengano che un simile modello si possa adottare temporaneamente anche in Sardegna, nelle more dell’assegnazione delle sedi dei MMG.

Cagliari, 23 giugno 2022

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto