Interpellanza n. 179/C-6

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interpellanza n. 179/C-6

CUCCU sulla proroga dei contratti degli operatori socio-sanitari nelle carceri di Uta e Quartucciu.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
– tra le misure adottate con decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19” e successive proroghe, è stato previsto di assegnare alle carceri italiane i servizi degli operatori socio-sanitari;
– nella casa circondariale di Uta e nell’istituto penale minorile di Quartucciu sono stati impiegati per circa due anni 4 operatori socio-sanitari, 2 per struttura, il cui contratto è scaduto il 31 maggio 2022;

appreso che le direzioni delle carceri di Uta e Quartucciu avrebbero fatto richiesta di proroga dei contratti degli operatori almeno sino al 31 dicembre 2022;

considerato che:
– in base all’ordinanza del Capo della Protezione civile OCDPC 892 del 16 maggio 2022 e al decreto legge 24 marzo 2022, n. 24, vi è la possibilità di adeguare all’evoluzione dello stato della pandemia da Covid-19 le misure di contrasto in ambito organizzativo, operativo e logistico emanate con ordinanze di protezione civile durante la vigenza dello stato di emergenza;
– sulla base di questi atti la Regione Piemonte ha ottenuto la proroga dei contratti degli OSS da loro impiegati nelle carceri sino al 31 dicembre 2022,

chiede di interpellare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale per sapere se:
1) non ritengano indispensabile e urgente avviare un’interlocuzione con la Protezione Civile nazionale per ottenere una proroga dei 4 contratti anche alla luce dell’impennata dei casi di Covid-19 in Sardegna;
2) non sia necessario che la Regione si faccia carico della copertura del servizio svolto sino al 31 maggio scorso nelle carceri sarde.

Cagliari, 27 giugno 2022

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto