Versione per la stampa http://www.consregsardegna.it/wp-content/plugins/print-o-matic/css/print-icon-small-black.png

Resoconto della seduta n. 103 del 02/02/2021

CIII SEDUTA

(POMERIDIANA)

Martedì 2 febbraio 2021

Presidenza del Presidente Michele PAIS

La seduta è aperta alle ore 17 e 11.

MELE ANNALISA, Segretaria, dà lettura del processo verbale della seduta antimeridiana del 12 gennaio 2021 (97), che è approvato.

Congedi

PRESIDENTE. Comunico che i consiglieri regionali Daniele Secondo Cocco, Carla Cuccu, Roberto Deriu, Antonio Mundula, Andrea Piras, Pierluigi Saiu e Giovanni Satta hanno chiesto congedo per la seduta pomeridiana del 2 febbraio 2021.

Poiché non vi sono opposizioni, i congedi si intendono accordati.

Sull'ordine dei lavori

PRESIDENTE. Ha domandato di parlare il consigliere Francesco Mula. Ne ha facoltà.

MULA FRANCESCO (PSd'Az). Presidente, sull'ordine dei lavori, per chiederle dieci minuti di sospensione perché credo sia evidente che non è né serietà, e lo dico in primis a me stesso e a quelli del mio Gruppo politico, ma credo sia rivolto a tutta l'Aula, non possiamo continuare a dare esempi di questo tipo, o troviamo un metodo, Presidente, affinché si possa costringere i nostri colleghi a stare in aula, oppure in questo modo non si può andare avanti. Quindi le chiedo dieci minuti di sospensione, per quanto ci riguarda sarà nostra premura chiamare i nostri colleghi, credo che ogni Gruppo politico farà altrettanto, però ci dobbiamo vedere un attimo credo, Presidente, per cercare di trovare anche quelle giuste contromisure, nessuno si offenda, e io continuo a dire che quando si inizierà in quest'Aula, così come succedeva in passato, a toccare il portafoglio, io credo che le presenze saranno assicurate. Grazie Presidente.

PRESIDENTE. Onorevole Mula, peraltro è già in fase di conclusione una proposta che vede l'inasprimento dal punto di vista economico per le assenze ingiustificate dall'Aula, si tratta comunque di interventi abbastanza pesanti che io penso che siano assolutamente opportuni. Detto questo, dopo l'intervento dell'onorevole Desirè Manca sospendo sino alle ore 17 e 20, se anche in quell'occasione non ci sarà il numero legale dico già da adesso che il Consiglio è aggiornato per domattina alle ore 10.

Ha domandato di parlare la consigliera Desirè Manca. Ne ha facoltà.

MANCA DESIRÈ (M5S). Presidente, era solo per avvalorare quello che ha dichiarato il collega Mula, mi trova assolutamente d'accordo anche perché noi siamo sempre molto puntuali, ci ritroviamo ogni volta qua ad aspettare un'ora, un'ora e mezzo che arrivino i colleghi. Per cui una richiesta anche da parte nostra di trovare, Presidente del Consiglio, una soluzione che esiste già nel Regolamento e applicarla, in modo tale che tutti i colleghi capiscano l'importanza e il rispetto anche verso il lavoro e la presenza degli altri colleghi che puntualmente ogni volta sono qua.

PRESIDENTE. Grazie, ovviamente l'appunto di biasimo lo rinnovo. Il Consiglio è aggiornato alle ore 17 e 20 puntuali. La seduta è sospesa.

(La seduta, sospesa alle ore 17 e 15, viene ripresa alle ore 17 e 20.)

PRESIDENTE. Riprendiamo I lavori dell'Aula. Preso atto del fatto che ancora il numero legale non è presente la seduta è tolta, il Consiglio è aggiornato a domani mattina alle ore 10. Grazie.

La seduta è tolta alle ore 17 e 21.

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto