Mozione n. 229

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Mozione n. 229

MANCA Desiré Alma – CIUSA – LI GIOI – SOLINAS Alessandro sulla necessità di concedere un concreto sostegno al pagamento dei canoni di locazione per le famiglie che, anche a causa dell’emergenza epidemiologica, si trovano in situazione di disagio economico.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che:
– con l’articolo 11 della legge n. 431 del 9 dicembre 1998 è stato istituito il Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione;
– il Fondo è destinato alla concessione di contribuiti a sostegno degli oneri finanziari per il pagamento dei canoni di locazione sostenuti dalle famiglie che si trovano in condizioni di disagio economico;
– il Fondo per le annualità tra il 1999 e il 2004 è stato alimentato solamente con risorse statali; dall’anno 2005 la Regione Sardegna stanzia ulteriori fondi per soddisfare la domanda sociale espressa dalle famiglie con minor reddito;

PREMESSO, inoltre, che:
– il 30 gennaio 2020 l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale l’epidemia di Coronavirus (Covid-19) in Cina;
– per dare attuazione alle misure precauzionali conseguenti alla dichiarazione dell’OMS, il 31 gennaio il Consiglio dei ministri ha deliberato lo stato d’emergenza per la durata di sei mesi;
– con successivi provvedimenti il Governo nazionale (decreto legge n. 6 del 23 febbraio 2020, DPCM 1° marzo 2020, DPCM 4 marzo 2020, DPCM 8 marzo 2020, DPCM 11 marzo 2020, DPCM 17 marzo 2020, DPCM 22 marzo 2020, DPCM 1° aprile 2020 e DPCM 10 aprile 2020) ha adottato misure sempre più stringenti per evitare la diffusione del Covid-19;

CONSIDERATO che:
– la sostenibilità dei canoni di locazione, già in condizioni normali, costituisce un elemento di forte disagio sociale laddove colpisce le fasce sociali a basso reddito, come gli anziani, le persone sole, i giovani con lavori precari, le famiglie monoreddito o con un solo genitore;
– l’attuale emergenza epidemiologica ha determinato e sta determinando una forte contrazione occupazionale, con conseguente calo dei redditi, ed ha conseguentemente amplificato questo forte disagio sociale;

VERIFICATO che:
– per l’annualità 2018 la Regione ha stanziato euro 8.855.000 riuscendo a soddisfare il 42,3 per cento del fabbisogno richiesto;
– per l’annualità 2019 la Regione ha stanziato euro 7.061.636 riuscendo a soddisfare il 36,49 per cento del fabbisogno richiesto;
– con la deliberazione n. 20/1 del 17 aprile 2020 la Giunta regionale ha approvato i criteri per la ripartizione delle risorse regionali disponibili, pari a solamente euro 5.000.000;

RITENUTO che:
– le risorse disponibili siano assolutamente insufficienti per far fronte all’attuale situazione di quelle famiglie che, avendo subito perdite reddituali consistenti per effetto dell’emergenza Covid-19, non riescono a sostenere il pagamento dei canoni di locazione;
– parimenti a quanto già effettuato da altre regioni italiane (Lazio, Toscana, Trentino Alto Adige, Lombardia, etc.), anche la Regione Sardegna debba concedere un concreto sostegno al pagamento degli affitti per coloro che si trovino in condizioni di disagio economico attraverso un adeguato stanziamento straordinario di risorse finanziarie;
– la ripartizione delle risorse, così come già previsto per altre provvidenze regionali, debba essere effettuata celermente e con procedure semplificate, valutando anche la possibilità di procedere al riparto per i comuni secondo le percentuali utilizzate per l’annualità 2019,

impegna il Presidente della Regione e la Giunta regionale

affinché ponga in essere tutte le azioni necessarie:
1) per concedere un concreto sostegno al pagamento degli affitti per coloro che si trovano in condizioni di disagio economico, anche a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, attraverso uno stanziamento straordinario di risorse finanziarie;
2) perché la ripartizione delle risorse ai comuni venga effettuata secondo procedure semplificate.

Cagliari, 22 aprile 2020

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto