Interrogazione n. 611/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 611/A

COMANDINI – GANAU – CORRIAS – DERIU – MELONI – MORICONI – PIANO – PISCEDDA – AGUS – CADDEO – LOI – ORRÙ – PIU – SATTA Gian Franco – STARA – ZEDDA Massimo – COCCO – LAI, con richiesta di risposta scritta, sul progetto “L’isola del turismo in Sardegna” presentato dal COL TURSPORT SARDEGNA.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
– la legge regionale 21 aprile 1955, n. 7 (Provvedimenti per manifestazioni, propaganda e opere turistiche), ha come scopo quello di incrementare lo sviluppo del turismo nel territorio della Regione, anche attraverso il finanziamento di manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico che determinano particolare afflusso di turisti nelle località ove la manifestazione ha luogo;
– il Consiglio regionale ha approvato la legge regionale 23 luglio 2020, n. 22 (Legge quadro sulle azioni di sostegno al sistema economico della Sardegna e a salvaguardia del lavoro a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19);

visto:
– l’emendamento n. 214 presentato dalla Giunta regionale al disegno di legge n. 162, diventato legge regionale n. 22 del 2020, che proponeva una quota pari a euro 1.900.000 per ciascuno degli anni 2020, 2021 e 2022, per un totale di euro 5.700.000, a favore del COL “Tursport Sardegna” per la promozione e l’organizzazione nel territorio regionale del progetto “L’Isola del turismo sportivo” al fine di favorire lo sviluppo delle presenze turistiche in periodi di bassa stagione;
– il comma 2, articolo 16 (Disposizioni a favore del turismo) della legge regionale n. 22 del 2020, che prevede: “A valere sull’autorizzazione di spesa di cui all’articolo 1, comma 1, lettera c) della legge regionale 21 aprile 1955, n. 7 (Provvedimenti per manifestazioni, propaganda e opere turistiche), e successive modifiche ed integrazioni, una quota pari a euro 1.900.000 per ciascuno degli anni 2020, 2021 e 2022 è destinata a favore del COL “Tursport Sardegna” per la promozione e l’organizzazione nel territorio regionale del progetto “L’Isola del turismo sportivo” al fine di favorire lo sviluppo delle presenze turistiche in periodi di bassa stagione (missione 07 – programma 01 – titolo 1)”;

considerato che lo stanziamento di euro 5.700.000 grava sul bilancio della legge regionale n. 7 del 1955 le cui finalità sono appunto quelle di incrementare lo sviluppo del turismo nel territorio della Regione;

tenuto conto che:
– la legge regionale n. 7 del 1955 prevede l’assegnazione di contributi, per le finalità suddette, tramite avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo, e che i beneficiari devono presentare dettagliate proposte progettuali e, al termine delle manifestazioni, dettagliata rendicontazione;
– le associazioni che partecipano all’avviso devono rispondere ai requisiti e ai criteri di ammissibilità, stabiliti con delibera della Giunta regionale, tra i quali avere una struttura tecnico-organizzativa costituita, con organi regolarmente istituiti ed operativi;
– lo stanziamento di euro 5.700.000, per “L’Isola del turismo sportivo”, è una cifra che supera di gran lunga quella che è stata concessa per singola tipologia di intervento previsto con la legge regionale n. 7 del 1955, annualità 2019:
– euro 4.722.679,64 per il programma regionale dei grandi eventi, quali: la festa di Sant’Efisio, la festa del Redentore, la discesa dei Candelieri, la Sartiglia ecc;
– euro 1.605.717,05, per manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico – CARTELLONE UNICO DEGLI EVENTI DEI CENTRI MINORI;
– euro 7.633.912,66, per manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico- CARTELLONI TEMATICI DEGLI EVENTI,

chiedono di interrogare l’Assessore regionale del turismo, artigianato e commercio per conoscere la proposta progettuale “L’isola del turismo sportivo” avanzata da COL TURSPORT SARDEGNA, lo statuto della COL TURSPORT e quali valutazioni tecniche ed economico-finanziarie sono state fatte per giustificare l’assegnazione, senza la partecipazione ad un bando/avviso, di una somma così importante, pari a euro 5.700.000.

Cagliari, 29 luglio 2020

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto