Interrogazione n. 610/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 610/A

SATTA Gian Franco – MORO, con richiesta di risposta scritta, sulla chiusura dopo quarantacinque anni della prima classe del liceo scientifico di Castelsardo nella frazione di Lu Bagnu.

***************

I sottoscritti,

premesso che per la prima volta, dopo ben quarantacinque anni, nell’anno scolastico 2020/2021, per via del mancato raggiungimento del numero minimo di alunni iscritti, non verrà attivata la prima classe del Liceo scientifico di Castelsardo ubicato nella frazione di Lu Bagnu;

appurato che negli anni la scuola si è distinta per la qualità della sua istruzione, corredata e completata da numerosi progetti di successo quali, a titolo di esempio, olimpiadi di matematica, corsi di scrittura, informatica, robotica;

considerato che:
– tale chiusura obbligherà gli alunni ad iscriversi a una scuola superiore del capoluogo di provincia, con un disagio causato agli stessi dal viaggio nonché un aggravio di costi per le rispettive famiglie;
– il mancato avvio della classe va a rappresentare una grave perdita per un intero territorio, anche da un punto di vista sociale e culturale;

ritenuto che i parametri per stabilire il mantenimento delle classi scolastiche attualmente in vigore basati sul numero minimo degli alunni debbano essere riformulati-tenendo conto delle logiche di contenimento della diffusione della pandemia di Covid-19, che impongono un maggior distanziamento sociale e una maggiore cautela nel ricorso agli spostamenti,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale della Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport per sapere:
1) se siano a conoscenza della problematica sopra riportata;
2) se non ritengano doveroso, al fine della valutazione del mantenimento delle classi, alla luce della necessità di contenimento dell’emergenza Covid-19, che impone un maggior distanziamento in aula e una più oculata gestione negli spostamenti degli studenti, riformulare i parametri sui numeri minimi di alunni per classe così come stabiliti in periodo pre-Covid-19;
3) quali azioni intendano adottare per scongiurare la chiusura della prima classe di un istituto superiore che causerebbe un grave danno ad un intero territorio.

Cagliari, 28 luglio 2020

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto