Interrogazione n. 1510/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 1510/A

MANCA Desirè Alma, con richiesta di risposta scritta, sull’insufficienza dell’organico a disposizione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna per la lotta attiva agli incendi nel territorio regionale.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
– il Sindacato autonomo del Corpo forestale sardo (SAF), in data 16 giugno 2022, ha inviato una nota al Presidente della Giunta regionale, allo SPRESAL, all’Ispettorato del lavoro, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, al Direttore generale del Personale, al Comandante del CFVA, avente ad oggetto “sorveglianza sanitaria CFVA – Segnalazione gravi inadempienze”;
– nella nota il SAF premette che il personale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna svolge fra le proprie competenze attività di pubblica sicurezza e polizia giudiziaria, protezione civile, soccorso pubblico anche alla guida di automezzi di emergenza ed è abilitato all’uso delle armi in dotazione, e concorre in modo fondamentale in tutte le fasi della lotta attiva sugli incendi;
– a causa della vigente normativa sulle pensioni, che al momento esclude che il personale del CFVA possa accedere alle prerogative pensionistiche riservate alle altre forze di polizia/vigili del fuoco, l’età media del personale è molto vicina ai 60 anni;
– alla luce della situazione sopra descritta, il sindacato chiede che oltre le disposizioni contenute nel DVR e nel protocollo sanitario, si presti particolare attenzione ed un monitoraggio costante nell’applicazione delle norme vigenti sulla salute e la sicurezza dei lavoratori che in questo caso hanno evidenti implicazioni sulla qualità dei servizi ed in questo periodo dell’anno sulla lotta agli incendi;

considerato che:
– la campagna antincendio 2022 è abbondantemente iniziata, e anche quest’anno, come nel 2021, alcuni direttori dei servizi territoriali del CFVA, loro malgrado, hanno dovuto disporre che “il proprio personale non in possesso del certificato di idoneità si limiti al solo servizio d’ufficio”;
– il SAF denuncia di avere assistito nel corso degli anni ad un continuo peggioramento della qualità delle visite mediche che affidate in passato a strutture pubbliche di ottimo livello (ospedale Brotzu e Ferrovie dello Stato) man mano (probabilmente alla ricerca di costi inferiori o semplicemente per percorrere strade amministrative facilitate) sono state affidate tramite appalti “al ribasso” a ditte private anche esterne alla Sardegna che in subappalto affidavano a loro volta a ditte locali;
– la mancanza della certificazione di idoneità prevista dal DVR nei tempi prescritti dal protocollo sanitario ha costretto infatti l’amministrazione in questi anni a limitare in piena campagna antincendio l’attività di decine o forse centinaia di appartenenti al Corpo forestale alla sola presenza in ufficio;

dato atto che:
– il sindacato denuncia inoltre che lo scorso anno la scadenza delle visite mediche per il personale CFVA è stata prorogata di un mese facendo semplicemente riferimento ad una circolare interna dei Vigili del fuoco;
– di conseguenza decine o forse centinaia di uomini sono stati mandati sul fronte del fuoco con la propria visita medica scaduta;

evidenziato che:
– la macchina antincendio della Sardegna non sembra affatto pronta ad affrontare la stagione estiva e il pericolo di incendi connesso alle alte temperature;
– il numero degli uomini che possono effettivamente intervenire sul campo sembrerebbe ancora notevolmente ridotto;
– è necessario evitare il propagarsi di giganteschi roghi come quello scoppiato nel Montiferru lo scorso luglio,

chiede di interrogare l’Assessore regionale della difesa dell’ambiente per sapere per quale ragione non si è provveduto tempestivamente all’effettuazione delle visite mediche per il rilascio delle certificazioni di idoneità fisica a tutti gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna prima dell’inizio della campagna antincendio 2022.

Cagliari, 22 giugno 2022

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto