Visita ufficiale in Consiglio regionale di una delegazione libanese

Il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais ha ricevuto questa mattina in visita ufficiale il governatore di Beirut Marwam Abboud, il sindaco di Baalbek Balouk Fouad, il sindaco di Tyro Hassan Dbouk, il sindaco di Ollolai Francesco Columbu, il Presidente del Distretto rurale della Barbagia Efisio Arbau e una delegazione  del progetto di cooperazione internazionale, finanziato dalla Regione,  di formazione tecnico – giuridica sulla formazione e attivazione di un distretto rurale e formazione in campo lattiero caseario e del marketing.

Il Presidente Pais, dopo il cordiale benvenuto ha ricordato i profondi legami che uniscono il Libano e la Sardegna: “Ci legano tradizioni e cultura e lo spirito identitario, oltre naturalmente al mare Mediterraneo, il mare più ricco di cultura al mondo  e con grandi potenzialità a livello planetario”.

Durante l’incontro si è parlato del progetto ospitato dal comune di Ollolai e dal Distretto rurale della Barbagia. Un’esperienza unica – hanno detto i rappresentanti della delegazione libanese – che ci ha fatto capire quanto i nostri due paesi siano legati e quanto siano utili questi scambi tra culture solo apparentemente lontane.   

“La cooperazione tra i paesi che  si affacciano nel Mediterraneo – ha affermato  il Presidente Pais –  non solo rappresenta un eccezionale volano di sviluppo economico ma é anche  il miglior modo per incentivare relazioni e la pace nel rispetto reciproco”.

Il Presidente Pais, al termine della visita , ha donato al governatore di Beirut Marwam Abboud la bandiera dei Quattro Mori ricevendo in dono quella del paese del Medio Oriente: “Questo di oggi è solo un arrivederci – ha  ricordato il Presidente Pais al termine dell’incontro – la Sardegna nel 2023 ospiterà  la sessione plenaria dell’Assemblea regionale e locale euro mediterranea (ARLEM) e tra i 40 paesi partecipanti ci sarà anche il Libano.

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto