Versione per la stampa http://www.consregsardegna.it/wp-content/plugins/print-o-matic/css/print-icon-small-black.png

L’insularità in Costituzione. Pais: “Risultato storico, ha vinto la volontà popolare”

“La volontà popolare ha prevalso: da oggi il principio di insularità è riconosciuto dalla nostra Costituzione. E’ stato un percorso lungo e sofferto ma finalmente l’art. 119 è stato modificato e lo Stato riconosce il grave e permanente svantaggio naturale derivante dall’essere isola”.

Il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais esulta per l’approvazione definitiva da parte della Camera della Proposta di Legge di iniziativa popolare sostenuta da oltre 200.000 firme.

“Il riconoscimento del principio di insularità nella nostra Costituzione è un risultato storico che  apre una nuova pagina per la Sardegna. La battaglia però  non è finita – avverte il Presidente – dobbiamo fare in modo che una mera affermazione si traduca in atti concreti  che servano effettivamente a sanare gli svantaggi economici e sociali dei territori insulari”.

Il Presidente Pais ha sottolineato  il grande lavoro svolto per anni dal Presidente della Giunta Christian Solinas, dal Presidente della commissione per l’insularità del Consiglio regionale Michele Cossa, dai deputati e senatori , dai comitati e da tutti i sardi che, con la loro determinazione,  sono riusciti a portare il principio dell’insularità all’interno dei palazzi della politica:  “L’inserimento del principio di insularità in Costituzione è una vittoria del popolo che ha rivendicato con fermezza la volontà di riconoscere pari opportunità e stessi diritti agli abitanti anche dei territori geograficamente svantaggiati”.

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto