Sintesi della seduta n. 39

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVI Legislatura

Servizio Resoconti

Sintesi della seduta n. 39
Venerdì 24 Gennaio 2020
Presidenza del Presidente Michele Pais

Inizio: ore 11 e 23.

– Congedi.

– Comunicazioni del Presidente.

Giunta per il Regolamento – Sostituzione.

Ricorso n. 111 del 27 novembre 2019 proposto dal Presidente del Consiglio dei Ministri contro la Regione autonoma della Sardegna per dichiarata illegittimità costituzionale dell’articolo 1, comma 5, della legge regionale 16 settembre 2019, n. 16 (Seconda variazione di bilancio. Disposizioni in materia sanitaria. Modifiche alla legge regionale 11 gennaio 2018, n. 1 (Legge di stabilità 2018) e alla legge regionale 28 dicembre 2018, n. 48 (Legge di stabilità 2019)).

Ricorso n. 116 del 31 dicembre 2019 proposto dal Presidente del Consiglio dei Ministri contro la Regione autonoma della Sardegna per dichiarata illegittimità costituzionale dell’articolo 1 della legge regionale 23 ottobre 2019, n. 18 (Disposizioni in materia di enti locali).

– Annunzi.

Documenti pervenuti: disegni di legge, proposte di legge, risposta scritta a interrogazioni, interrogazioni, interpellanze, mozioni.

– Commemorazione del “Giorno della Memoria”.

– Convalida dell’elezione dei Consiglieri regionali.

Votazione a scrutinio segreto.

– Verifica titoli di ammissione del consigliere regionale Gianluigi Piano.

Votazione a scrutinio segreto.

– Sull’ordine del giorno.

È intervenuto, il consigliere Francesco AGUS.

– Questione sospensiva.

Sono intervenuti, anche più volte, i consiglieri Francesco Paolo MULA, Massimo ZEDDA, Daniele Secondo COCCO, Michele COSSA, Pierluigi SAIU, Desirè Alma MANCA, Francesco AGUS, Giorgio OPPI, Gianfranco GANAU, Emanuele CERA.

La questione sospensiva è stata approvata.

Riconvocazione: a domicilio.

Fine: ore 13 e 13.

(La seduta è rimasta sospesa dalle ore 12 e 34 alle ore 13 e 13.)

_______________________________

(Rita Gatto/Elena Schioppa) / lz

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto