Interrogazione n. 743/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 743/A

SATTA Giovanni Antonio – SALARIS – CANU – COSSA – MARRAS, con richiesta di risposta scritta, sul Presidio ospedaliero Paolo Merlo di La Maddalena.

***************

I sottoscritti,

premesso che l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha colpito pesantemente il servizio sanitario regionale, aggravando le carenze strutturali e di sistema già presenti prima della pandemia;

considerato, in particolare, che il Presidio ospedaliero Paolo Merlo di La Maddalena è stato negli anni declassato e lasciato privo di servizi importanti, tanto che il Pronto Soccorso non può farsi carico dei pazienti in codice giallo o rosso;

appreso che lo scorso 12 novembre sono arrivati nel pronto soccorso maddalenino due pazienti affetti da Covid-19 senza che potessero ricevere cure adeguate e sono rimasti in attesa del trasferimento verso un reparto attrezzato per decine di ore;

tenuto conto che il trasferimento parrebbe essere avvenuto con un’unica ambulanza alla presenza di un infermiere e senza medico a bordo;

constatato che una dei due pazienti è purtroppo deceduta;

vista la lettera inviata dal Sindaco Fabio Lai all’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale con la quale chiede che il trasferimento dei pazienti affetti da Covid-19 avvenga con mezzi e personale provenienti dalle strutture attrezzate per il loro trattamento e che l’USCA di riferimento sia potenziata con l’assegnazione di personale sanitario;

ricordato che al momento il servizio USCA di La Maddalena dispone di soli due medici e due infermiere (una in quarantena) ed il servizio viene espletato da lunedì a venerdì e sarebbe opportuno assegnare nuovo personale per garantire un servizio 7 giorni su 7;

appreso, inoltre, che l’ARES ha predisposto un nuovo piano per l’emergenza Covid che prevede il potenziamento delle USCA con l’assegnazione di nuovo personale e la predisposizione di ulteriori posti letto per l’assistenza dei malati,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale per sapere:
1) se siano a conoscenza delle problematiche evidenziate e, in particolare, della situazione in cui versa il Presidio ospedaliero Paolo Merlo di La Maddalena;
2) quali provvedimenti urgenti intendano adottare per evitare che possano ripetersi eventi simili a quello richiamato in premessa e per dotare anche il Presidio ospedaliero di La Maddalena dei servizi necessari a garantire alla popolazione adeguati livelli di assistenza.

Cagliari, 17 novembre 2020

 

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto