Interrogazione n. 448/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 448/A

(Discussa in Aula il 22/06/2021 ai sensi dell’articolo 123 bis del Regolamento)

FANCELLO – DE GIORGI – CUCCU, con richiesta di risposta scritta, sulle problematiche riguardanti la situazione dell’Ospedale San Francesco di Nuoro nell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
– con deliberazione n. 13/25 del 17 marzo 2020, la Giunta regionale ha definito sino al 31 luglio 2020 lo stato di emergenza regionale in conseguenza del rischio sanitario connesso alla pandemia Covid-19.
– con la deliberazione n. 17/10 del 1° aprile 2020 l’Ospedale San Francesco di Nuoro è stato incluso tra le strutture ospedaliere sarde dedicate alla degenza dei malati Covid-19;

considerato che:
– l’Ospedale Cesare Zonchello di Nuoro è un presidio naturalmente vocato alla cura delle malattie infettive, attualmente non ricompreso tra i centri Covid-19 indicati dalla Giunta regionale;
– in tutta la Sardegna ad oggi non risulta rilevato nessun caso di pazienti gravide contagiate da Covid-19;

rilevato che, in particolare, il reparto di nefrologia e dialisi del San Francesco è stato pesantemente ridimensionato in seguito nella riorganizzazione dei reparti durante I’emergenza pandemica in atto, con la sottrazione di tre stanze, per un totale di sei posti letto che sono stati dedicati all’assistenza alle donne gravide sospette Covid-19;

ravvisato che la carenza di posti letto nel reparto di nefrologia sta creando situazioni di disagio; è di ieri, infatti, la notizia del ricovero di un paziente oncologico che aveva bisogno di assistenza nefrologica trasferito da Nuoro all’ospedale di Sorgono, così come diversi cittadini lamentano ritardi nell’esecuzione degli esami radiologici,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale per sapere:
1) quale sia la situazione dell’ospedale San Francesco di Nuoro, in particolare il reparto di Nefrologie e dialisi;
2) se possano essere trovati nel territorio di Nuoro ulteriori presidi da dedicare all’emergenza Covid-19, valutando la possibilità di dedicare alcuni posti letto dell’Ospedale Zonchello che appare particolarmente vocato alla cura delle malattie infettive, liberando così i reparti più congestionati del San Francesco di Nuoro.

Cagliari, 13 maggio 2020

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto