Interrogazione n. 313/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 313/A

CUCCU, con richiesta di risposta scritta, sulle criticità inerenti alla mancata erogazione di farmaci e dispositivi ai pazienti talassemici presso la farmacia territoriale di Cagliari.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
– le farmacie territoriali assicurano l’erogazione di farmaci e dispositivi medici ai pazienti;
– tale modalità di erogazione ha lo scopo di assicurare la continuità assistenziale tra ospedale e territorio, facilitare l’accesso alle terapie a pazienti con patologia cronica e contenere la spesa farmaceutica;

rilevato che tale modalità si è rivelata uno strumento di fondamentale importanza; 

appresa la notizia che:
– presso la farmacia territoriale di Cagliari, ubicata presso l’Ospedale Binaghi, i pazienti talassemici non stanno ricevendo i farmaci come Desferal e da circa quattro settimane nemmeno siringhe per microinfusore e aghi dei quali necessitano;
– la mancata erogazione parrebbe non imputabile alle ditte aggiudicatarie degli appalti per la fornitura dei farmaci e dispositivi in questione;

appresa, inoltre, la notizia del probabile trasferimento della farmacia territoriale di Cagliari presso l’Ospedale oncologico Businco;

rilevato che:
– i pazienti in trattamento hanno diritto alla continuità terapeutica quale declinazione del diritto alla salute riconosciuto dall’articolo 32 della Costituzione;
– il sistema sanitario ha l’obbligo giuridico di garantire tale diritto,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale per sapere:
1) i motivi della mancata erogazione dei farmaci e dispositivi ai pazienti presso la farmacia territoriale di Cagliari;
2) come si intenda affrontare la problematica in oggetto per evitare che possa ripresentarsi in futuro;
3) se si intenda realmente trasferire la farmacia territoriale di Cagliari presso l’Ospedale oncologico Businco e, in caso affermativo, le motivazioni poste alla base di tale decisione.

Cagliari, 24 febbraio 2020


(Pervenuta risposta scritta in data 15/06/2020)

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto