Interrogazione n. 1210/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 1210/A

MANCA Desiré Alma, con richiesta di risposta scritta, sul nuovo bilancio di Abbanoa.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
– con la deliberazione n. 25/2004 dell’Assemblea dell’autorità d’ambito, oggi Ente di governo dell’ambito della Sardegna per effetto della legge regionale di riforma del settore (legge regionale 4 febbraio 2015, n. 4 e successive modifiche e integrazioni) viene affidata ad Abbanoa spa la gestione unica del Servizio idrico integrato della Sardegna;
– Abbanoa spa è interamente partecipata da enti pubblici e attualmente è costituita da 342 comuni soci;
– la Corte suprema di cassazione con sentenza n. 17959 del 23 giugno 2021, ha statuito “l’illegittimità delle ormai note partite pregresse del servizio idrico, che rappresentano conguagli tardivi addebitati ai consumatori in contrasto con il principio di irretroattività”;
– è noto che il bilancio della società Abbanoa, recentemente approvato dall’assemblea dei soci, chiuso al 31 dicembre 2019, in merito ai conguagli, disattendendo il progetto di bilancio chiuso in perdita della gestione Racugno, ha tenuto conto sia nel conto economico che nello stato patrimoniale, dei crediti derivanti dai conguagli regolatori, ed ha quindi chiuso in utile questo bilancio;

considerato che:
– è prevista la chiusura in utile del bilancio al 31 dicembre 2020, che costituirà oggetto della prossima assemblea del 24 settembre;
– è evidente che, avendo ormai la Cassazione assunto una netta posizione in ordine all’inammissibilità di conguagli retroattivi, sia il bilancio 2019 che quello 2020, pena la nullità degli stessi, dovranno necessariamente procedere sia alla svalutazione dei crediti relativi ai conguagli regolatori, sia all’iscrizione di apposito fondo rischi;

considerate le azioni in ripetizione che andranno ad instaurare i clienti Abbanoa che hanno già provveduto a detti pagamenti,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l’Assessore regionale competente in materia su quali iniziative intenda assumere il socio Regione in vista dell’assemblea del prossimo 24 settembre al fine di evitare il perpetuarsi di una situazione contabile di Abbanoa che sembrerebbe sconfinare dai limiti della legalità e fuorviante per i soci, i dipendenti, i fornitori, i clienti e il mercato in genere.

Cagliari, 20 settembre 2021

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto