Interrogazione n. 1015/A

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 1015/A

COCCO – LAI, con richiesta di risposta scritta, sullo stato di attuazione del piano di intervento per la lotta alla Lymantria dispar e Tortrix nell’Isola ed in particolare nei territori del Goceano, del Logudoro, del Monte Acuto e dell’Anglona.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
– il patrimonio boschivo delle querce da sughero, delle querce e dei lecci del Goceano, del Logudoro, del Monte Acuto e dell’Anglona, così come quello della Gallura, viene da decenni gravemente danneggiato e depauperato dai lepidotteri defogliatori, rappresentati soprattutto dalla Lymantria dispar e Tortrix, con gravi danni all’economia di questi territori;
– la mancata disinfestazione per una stagione causa danni permanenti alle querce da sughero ed ai lecci con un depauperamento progressivo che può comportare la distruzione del patrimonio boschivo di vasti territori;
– le piante aggredite dai lepidotteri diventano del tutto inservibili e questo causa ingenti danni al nostro patrimonio in quelle aree in cui si concentra la maggior parte delle imprese che lavorano e trasformano il sughero ricavato dai boschi locali;
– nel 2021 le zone del Goceano, del Logudoro, del Monte Acuto e dell’Anglona non sono ancora state interessate da alcun intervento volto alla lotta dei parassiti;

considerato che:
– potrebbe essere tardi per effettuare un’efficace azione di disinfestazione in quanto ad aprile e maggio le piccole larve escono dal guscio e distruggono rapidamente tutto l’apparato fogliare delle querce da sughero, delle querce e dei lecci, causando inoltre i ben noti problemi di traffico su strade e rotaie nelle zone adiacenti le sugherete;
– la legge regionale 25 febbraio 2021, n. 5 (Bilancio di previsione triennale 2021-2023), stanzia le risorse necessarie al fine di garantire la gestione da parte dell’Assessorato regionale della difesa dell’ambiente delle attività di prevenzione fitosanitaria e di lotta contro gli insetti nocivi volte alla tutela, salvaguardia e salute delle piante forestali “Spese per attività di prevenzione sanitaria e di lotta alla Lymantria dispar (articolo 3, comma 7, legge regionale n. 5 del 2017) e articolo 1, comma 10, legge regionale 27 settembre 2017, n. 22)”,

chiedono di interrogare l’Assessore regionale della difesa dell’ambiente e l’Assessore regionale dell’agricoltura e riforma agro-pastorale per conoscere:
1) quale sia l’attuale attività di prevenzione sanitaria e di lotta alla Lymantria dispar e quali siano a tutt’oggi le zone interessate dalla diffusione del fenomeno nell’Isola;
2) quali provvedimenti intendano urgentemente adottare al fine di attuare gli interventi stagionali rivolti a contrastare i lepidotteri defogliatori della sughera nei territori del Goceano, del Logudoro, del Monte Acuto e dell’Anglona.

Cagliari, 27 aprile 2021

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto