Sintesi della seduta n. 164

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVI Legislatura

Servizio Resoconti

Sintesi della seduta n. 164

Mercoledì 28 luglio 2021 – Pomeridiana
Presidenza del Presidente Michele Pais

Inizio: ore 16 e 39.

– Congedi.

– Annunzi.
Documenti pervenuti: interrogazione, mozioni.

– Discussione della mozione: Moriconi – Ganau – Comandini – Corrias – Deriu – Meloni – Pinna – Piscedda – Cocco – Lai – Agus – Caddeo – Loi – Orrù – Piu – Satta Gian Franco – Zedda Massimo – Ciusa – Li Gioi – Manca Desiré Alma – Solinas Alessandro sull’impatto economico, finanziario e occupazionale della crisi e la necessità di un piano di salvataggio delle imprese e dell’economia regionale (465).
Sono intervenuti, anche in più occasioni, l’assessore Giuseppe FASOLINO, per la Giunta, e i consiglieri Cesare MORICONI,Massimo ZEDDA, Gianfranco GANAU, Roberto Franco Michele LI GIOI, Francesco Paolo MULA.

– Discussione della mozione: Manca Desiré Alma – Ciusa – Li Gioi – Solinas Alessandro sulla necessità di concedere un concreto sostegno al pagamento dei canoni di locazione per le famiglie che, anche a causa dell’emergenza epidemiologica, si trovano in situazione di disagio economico (229).
Sono intervenuti, anche in più occasioni, l’assessore Aldo SALARIS, per la Giunta, e i consiglieri Desirè Alma MANCA, Francesco Paolo MULA.

– Discussione congiunta e approvazione delle mozioni: Giagoni – Caredda – Canu – Talanas – Oppi – Piras – Mele – Saiu – Ennas – Manca Ignazio – Satta Giovanni Antonio – Sechi – Peru – Stara – Moro – Zedda Alessandra sulla richiesta di referendum abrogativo, ai sensi dell’articolo 75 della Costituzione e dell’articolo 29 della legge n. 352 del 1970 (Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sull’iniziativa popolare), di disposizioni dell’articolo 25, comma 3, della legge 24 marzo 1958, n. 195 (Norme sulla Costituzione e sul funzionamento del Consiglio Superiore della Magistratura), nel testo risultante dalle successive modificazioni e integrazioni, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento (493); Giagoni – Caredda – Canu – Talanas – Oppi – Piras – Mele – Saiu – Ennas – Manca Ignazio – Satta Giovanni Antonio – Sechi – Peru – Stara – Moro – Zedda Alessandra sulla richiesta di referendum abrogativo, ai sensi dell’articolo 75 della Costituzione e dell’articolo 29 della legge n. 352 del 1970 (Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sull’iniziativa popolare), di disposizioni di articoli della legge 13 aprile 1988, n. 117 (Risarcimento dei danni cagionati nell’esercizio delle funzioni giudiziarie e responsabilità civile dei magistrati), nel testo risultante dalle successive modificazioni e integrazioni, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento (494); Giagoni – Caredda – Canu – Talanas – Oppi – Piras – Mele – Saiu – Ennas – Manca Ignazio – Satta Giovanni Antonio – Sechi – Peru – Stara – Moro – Zedda Alessandra sulla richiesta di referendum abrogativo, ai sensi dell’articolo 75 della Costituzione e dell’articolo 29 della legge n. 352 del 1970 (Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sull’iniziativa popolare), di disposizioni di articoli del decreto legislativo 27 gennaio 2006, n. 25 (Istituzione del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e nuova disciplina dei consigli giudiziari, a norma dell’articolo 1, comma 1, lettera c), della legge 25 luglio 2005, n. 150), nel testo risultante dalle successive modificazioni ed integrazioni, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento (495).
Sono intervenuti, anche in più occasioni, i consiglieri Francesco Paolo MULA, Dario GIAGONI, Michele CIUSA, Giampietro COMANDINI, Roberto Franco Michele LI GIOI, Massimo ZEDDA, Maria Laura ORRÙ, Gianfranco GANAU.
Mozione numero 493: approvata per appello nominale.
Mozione numero 494: approvata per appello nominale.
Mozione numero 495: approvata con votazione a scrutinio segreto.

– Sull’ordine dei lavori.
Sono intervenuti i consiglieri Francesco Paolo MULA e Dario GIAGONI.

Riconvocazione: ore 10 e 30 di giovedì 29 luglio 2021.

Fine: ore 19 e 44

(La seduta è rimasta sospesa dalle ore 17 e 31 alle ore 17 e 35; dalle ore 17 e 56 alle ore 18 e 27; dalle ore 19 e 10 alle ore 19 e 11.)

___________________________

(Rita Gatto) /ms

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto