Il calendario delle commissioni del Consiglio regionale

La Terza commissione (Bilancio), presieduta da Valerio De Giorgi (Misto), è convocata domani, 21 luglio, alle 16, in seduta congiunta con la Quinta commissione (Attività produttive), presieduta da Piero Maieli (Psd’Az). All’ordine del giorno: il parere P/135 (Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Sardegna. Estensione del programma 2014-2022 e programmazione risorse QFP ordinarie e Next generation EU) con l’audizione dell’Assessore dell’Agricoltura e riforma agro-pastorale e dell’Autorità di gestione del PSR, Gabriella Murgia. I lavori della Terza commissione proseguiranno con le audizioni in merito allo stato di attuazione delle estensioni delle concessioni demaniali marittime al 2033, anche a seguito delle modifiche introdotte dalla L.R. 7/2021 alla L.R. 9/2006 in materia di demanio marittimo.

La Quinta commissione (Attività produttive), presieduta da Piero Maieli (Psd’Az) è convocata domani, 21 luglio, alle 10.30. All’ordine del giorno il parere 38 “Legge regionale 24 luglio 2018, n. 26 Norme per la lavorazione, la trasformazione, il confezionamento e la vendita di prodotti agricoli aziendali) Direttive di attuazione.” Con le audizioni dei rappresentanti di Confcommercio e di Confesercenti. Il parlamentino sentirà poi in audizione i rappresentanti di Faita Federcamping Sardegna per l’illustrazione di alcune proposte di modifica degli articoli 13 e 16 della L.R. del 26 luglio 2017, n. 16 e, infine, l’Assessore regionale del turismo, Gianni Chessa, su Testo unificato delle proposte di legge 206208214 (Norme in materia di turismo itinerante). Nel pomeriggio, alle 15.30, la Commissione sentirà in audizione l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia, sempre sul parere 138 “Legge regionale 24 luglio 2018, n. 26 Norme per la lavorazione, la trasformazione, il confezionamento e la vendita di prodotti agricoli aziendali) Direttive di attuazione”.

Giovedì, 22 luglio, alle 10.30, si riunirà la Quarta commissione (Governo del territorio), presieduta da Giuseppe Talanas (FI).  All’ordine del giorno: l’esame della proposta di legge 38  “Protezione e valorizzazione della fascia costiera e dei litorali della Regione Sardegna tramite posizionamento di ostacoli dissuasivi artificiali”. I lavori proseguiranno alle 12, in seduta congiunta con la Quinta commissione, su richiesta di convocazione straordinaria dei gruppi opposizione, con il seguente ordine del giorno: audizione dell’assessore regionale dell’Industria, Anita Pili, e dell’assessore regionale dell’Ambiente sul Secondo Rapporto di Monitoraggio del Piano Energetico Ambientale Regionale della Sardegna (PEARS), sulle linee di indirizzo strategico per l’aggiornamento del PEARS e sull’individuazione delle aree non idonee all’istallazione di impianti alimentati da fonti energetiche rinnovabili. I lavori proseguiranno venerdì, 23 luglio, alle 10.30, per proseguire l’esame della Proposta di legge 38 “Protezione e valorizzazione della fascia costiera e dei litorali della Regione”.

Condividi:
Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto