Procedura comparativa per la costituzione di un elenco di esperti per il conferimento di incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, per attività a supporto del CORECOM Sardegna - Approvazione graduatoria

Data: 
20/10/2020

DECRETO N. 31 / 2020
CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
SEDICESIMA LEGISLATURA

DECRETO DEL SEGRETARIO GENERALE N. 31 DEL 20 OTTOBRE 2020

Oggetto: Procedura comparativa per la costituzione di un elenco di esperti di comprovata competenza ed esperienza, per il conferimento di incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, ai sensi dell'art. 7, comma 6, del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii., per attività a supporto del CORECOM Sardegna – Verifica atti della Commissione e approvazione Graduatoria finale.

IL SEGRETARIO GENERALE

VISTO il Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e ss.mm.ii. relativo alle “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” ed in particolare l’art. 7, comma 6;

VISTO il Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni) e successive modifiche;

VISTO il proprio Decreto n. 25 del 9 luglio 2020, avente per oggetto: “Procedura comparativa per la costituzione di un elenco di esperti di comprovata competenza ed esperienza, per il conferimento di incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, ai sensi dell'art. 7, comma 6, del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii., per attività a supporto del CORECOM Sardegna” e l’allegato Avviso pubblico;

VISTO, altresì, il proprio Decreto n. 26 del 22 luglio 2020 avente ad oggetto: “Nomina della Commissione della procedura comparativa per la costituzione di un elenco di esperti di comprovata competenza ed esperienza, per il conferimento di incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, ai sensi dell'art. 7, comma 6, del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii., per attività a supporto del CORECOM Sardegna”;

VISTE le note, prot. n. 7542 del 6 ottobre 2020 e prot. n. 8046 del 19 ottobre 2020, con le quali la Commissione ha trasmesso al Segretario generale per l’espletamento dei successivi adempimenti, la documentazione relativa alla sopradescritta Procedura comparativa ed in particolare:

1) le domande pervenute;
2) le integrazioni prodotte dai candidati in seguito a formale richiesta;
3) i verbali delle sedute della Commissione, dal n° 1 al n° 7 con i rispettivi Allegati, dai quali risulta, tra l’altro, l’esclusione o l’inammissibilità di n. 17 candidature con le relative motivazioni;
4) l’Allegato del verbale n° 6, contraddistinto dal n. 1, contenente la graduatoria composta dai nominativi dei n. 7 candidati risultati ammessi, con l’indicazione del punteggio conseguito da ciascuno di essi;

CONSTATATO che, ai sensi e per gli effetti dell’art. 5 dell’Avviso allegato al sopracitato Decreto del Segretario generale n. 25 del 9 luglio 2020, occorre – verificata la legittimità delle operazioni compiute dalla Commissione – approvare la graduatoria finale;

VISTI, in particolare, gli artt. 2, 3, 4 e 5 dell’Avviso pubblico allegato al Decreto n. 25 del 9 luglio 2020, soprarichiamato;

VALUTATA con esito positivo la legittimità di tutte le operazioni compiute dalla predetta Commissione e risultanti dai relativi verbali;

DECRETA

1) di dare atto che la premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente decreto;

2) di approvare, ai sensi dell’art. 5 dell’Avviso pubblico di procedura comparativa, gli esiti della valutazione effettuata dalla Commissione, nominata con Decreto n. 26 del 22 luglio 2020, e riportati dettagliatamente come di seguito specificato:

- nell’Allegato contraddistinto con la lettera “A”, che forma parte integrante e sostanziale del presente Decreto, la graduatoria finale, composta dai nominativi dei n. 7 candidati risultati ammessi, con l’indicazione del punteggio conseguito da ciascuno di essi;
- nell’Allegato contraddistinto con la lettera “B”, che forma parte integrante e sostanziale del presente Decreto, l’elenco delle candidature escluse o inammissibili, composto dalle n. 17 candidature risultate tali, con l’indicazione, per ciascuna di esse, del motivo di esclusione o di inammissibilità;

3) di disporre la pubblicazione del presente Decreto sul sito istituzionale del Consiglio regionale della Sardegna nella sezione “Amministrazione trasparente” e sulla pagina web del Corecom, con l’oscuramento dei motivi di esclusione indicati nell’Allegato B;

4) di rinviare a successivi provvedimenti, ai sensi dell’art. 6 e ss. dell’Avviso pubblico, il compimento delle attività necessarie e opportune per il conferimento degli incarichi.

Sede, 20 ottobre 2020

IL SEGRETARIO GENERALE
dott. Marcello Tack