Collaborazione Corecom Anci per la diffusione del servizio gratuito ConciliaWeb

Data: 
19/12/2020

Maggiore facilità nell’accesso ai servizi gratuiti offerti dal Corecom e un’informazione capillare promossa anche dall’Anci Sardegna.

Sono gli obiettivi al centro del Protocollo di Intesa sottoscritto dal Comitato Regionale per le Comunicazioni e l’Anci Sardegna che hanno stabilito una collaborazione per agevolare la conoscenza, da parte di tutti i cittadini, e in particolare dell’utenza debole, delle funzioni esercitate dal Corecom e messe a disposizione della comunità.
L’accordo prevede la disponibilità, all’interno di ogni sito internet istituzionale di ciascun comune, di uno spazio in cui posizionare un banner informativo contenente i principali servizi offerti dal Corecom.

Il banner collega direttamente gli utenti al sistema che attiva le procedure di risoluzione delle controversie (conciliazioni) con i gestori delle comunicazioni elettroniche - operatori di telefonia, internet e pay tv - e contestualmente consente di navigare nel sito internet del Corecom, dove i cittadini potranno trovare le informazioni sull’utilizzo della piattaforma ‘conciliaweb’.

All’iniziativa ha già aderito una parte considerevole dei Comuni sardi e altri sono in procinto di farlo: «Il Corecom vuole assicurare a tutti i territori un’informazione completa sulle opportunità di cui i cittadini e le cittadine della Sardegna possono usufruire a titolo gratuito - afferma la Presidente Susi Ronchi - e punta a valorizzare la sua funzione di sostegno e supporto alla collettività.

La collaborazione con l’Anci interpreta nel modo migliore questa finalità realizzata grazie alla disponibilità e alla sensibilità mostrate dall’Associazione dei Comuni e dalle singole amministrazioni locali».

L’accordo col Corecom consente all’Anci di ampliare il ventaglio di servizi offerti ai Comuni e alla cittadinanza, facendo conoscere gli strumenti ai quali possono ricorrere per la composizione extragiudiziale delle controversie riguardanti le comunicazioni elettroniche e promuovendo i servizi assicurati dal Comitato Regionale.

«È la prima volta - afferma l’Anci - che in Sardegna si promuove un’attività di questo tipo: la convenzione tra Corecom e Anci è uno strumento utile per fare Rete, per avvicinare la cittadinanza alle istituzioni e per garantire una sempre migliore tutela della comunità.»