Cos'è il Corecom

Il Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Autonoma della Sardegna (Corecom), istituito con la legge regionale n° 11 del 2008, è organo di consulenza, supporto, garanzia e gestione della Regione Sardegna per l'elaborazione e l'attuazione delle politiche regionali nel settore delle comunicazioni.

Il Corecom è titolare di funzioni proprie, tra le quali rientrano quelle individuate dalla legge istitutiva e quelle attribuitegli direttamente da disposizioni statali e regionali, nonché, quelle già spettanti al soppresso Co.Re.Rat.

Nel contempo è organo funzionale per l'autorità dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) e per la stessa svolge diverse funzioni delegate tra le quali si richiamano il tentativo di conciliazione tra utenti ed enti gestori telefonici, la tutela dei minori nel settore radiotelevisivo, la vigilanza sulla diffusione dei sondaggi e l'esercizio del diritto di rettifica.

Il Comitato è composto da 5 componenti, compresa la Presidente e per l'esercizio delle proprie funzioni, si avvale di un'apposita struttura organizzativa istituita presso il Consiglio regionale della Regione Autonoma della Sardegna.