CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XV Legislatura

Servizio Resoconti

Sintesi della seduta n. 86
Martedì 24 Marzo 2015
Presidenza del Presidente Ganau

Inizio: ore 10 e 58.

- Congedi.

- Comunicazioni del Presidente.

Decisione della Corte Costituzionale n. 31 del 27 gennaio 2015 nella quale si dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 1, comma 1, della legge regionale 21 gennaio 2014, n. 7 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione - Legge finanziaria 2014).

Nomina del consigliere CARTA a Presidente del Gruppo del Partito Sardo d'Azione e decadenza in seguito a opzione dalla carica di Segretario del Consiglio.

- Annunzio di interrogazioni.

- Annunzio di interpellanza.

- Annunzio di mozione.

- Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge: "Norme per il miglioramento del patrimonio edilizio e per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia". (130/A)

Nella discussione sono intervenuti, anche più volte, l'assessore ERRIU, per la Giunta, il relatore Antonio SOLINAS.

Per dichiarazione di voto sono intervenuti, anche in più occasioni, i consiglieri TEDDE, Oscar CHERCHI, FLORIS, ORRÙ, RUBIU, TUNIS, COSSA, PITTALIS, DEDONI, CRISPONI, Alessandra ZEDDA, CARTA, LOCCI.

Articolo 3: approvati emendamenti numero 145 (votazione nominale), 146 (votazione nominale);

non approvati emendamenti numero 209 (votazione nominale), 210 (votazione nominale), 211 (votazione nominale), 212 (votazione nominale), 213 (votazione nominale), 251 (votazione nominale).

- Sull'ordine dei lavori.

Sono intervenuti i consiglieri TUNIS, SALE, PITTALIS, DERIU.

Riconvocazione: ore 10 di mercoledì 25 marzo.

Fine: ore 14 e 04.

La seduta è rimasta sospesa dalle ore 11 e 02 alle ore 11 e 08.)

____________________________

(Dott. Pietro COLLARI) ac