Pubblicazione e diffusione dei sondaggi

La pubblicazione dei sondaggi soggiace a determinati criteri fissati nel Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa, sia per quanto concerne i sondaggi d'opinione, che i sondaggi politici ed elettorali.

Il Corecom ha il compito di vigilare sul rispetto della normativa che riguarda la pubblicazione e la diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa in ambito locale (emittenti radiotelevisive della Sardegna, quotidiani e periodici locali). Relativamente alla vigilanza sui sondaggi diffusi su Internet, questi sono di competenza esclusiva dell'Agcom.

L'attività di vigilanza del Corecom si esplica sia con un monitoraggio attivo, sia dietro segnalazioni provenienti da cittadinii, associazioni e organizzazioni che abbiano ravvisato una violazione della normativa.

Qualora sia stata segnalata una violazione, viene avviato un procedimento, di cui si dà comunicazione al soggetto che ha pubblicato il sondaggio e che può prevedere l'emissione di un ordine di pubblicazione, integrazione o rettifica dei dati riportati nel sondaggio stesso.

Le segnalazioni, per esigenze organizzative, possono essere inoltrate al Corecom, esclusivamente, con le seguenti modalità:

  • a mezzo raccomandata A/R
  • a mezzo Fax al n. 070 6401155

La segnalazione, per poter essere valutata, deve riportare:

  • il nome, il cognome, la residenza o il domicilio, il numero telefonico del soggetto che fa la segnalazione;
  • una precisa descrizione del fatto;
  • l’indicazione della norma giuridica che si ritiene violata;
  • l’individuazione dell’ora e del giorno della presunta infrazione;
  • i dati anagrafici, ovvero ogni dato disponibile ai fini dell'identificazione dei soggetti responsabili della presunta infrazione.