CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 992/A

ORRÙ, con richiesta di risposta scritta, sui disservizi registrati presso il pronto soccorso dell'ospedale S.S. Annunziata di Sassari.

***************

Il sottoscritto,

premesso che giornalmente pervengono, alla mia persona, continue segnalazioni di privati cittadini che lamentano il protrarsi, ininterrotto, di disservizi presso il pronto soccorso dell'ospedale S.S. Annunziata di Sassari;

accertato che le stesse inefficienze disorganizzative sono state oggetto di denuncia da parte delle segreterie provinciali dei sindacati confederali della funzione pubblica, CGIL, CISL e UIL, che in una nota segnalano la situazione non più sostenibile venutasi a creare presso il pronto soccorso dell'ospedale S.S. Annunziata di Sassari, a causa della cronica mancanza di idonee lettighe per il trasporto dei pazienti; ciò costringe il personale paramedico a trasportare i pazienti adagiandoli su semplici lettini sprovvisti delle opportune sponde di protezione;

considerato che la denuncia dei sindacati confederali mette a nudo oltre ai disservizi che pesano sulla qualità del servizio offerto all'utenza, anche le difficoltà che incontrano i lavoratori nell'espletamento del lavoro in maniera corretta, dovendo sopperire, responsabilmente, a carenze organizzative che mettono in serio pericolo l'incolumità dei pazienti,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per:
1) conoscere i motivi del perdurare della grave situazione di disagio, non più sostenibile, presso il pronto soccorso dell'ospedale S.S. annunziata di Sassari;
2) conoscere le intenzioni, reali, della Giunta regionale, su come intenda affrontare la grave situazione delineatasi e ricondurre il servizio medico alla normalità;
3) esortare la Giunta regionale a provvedere alla risoluzione dei citati disservizi in tempi brevissimi.

Cagliari, 8 febbraio 2017