CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

COMMISSIONE SPECIALE N. 7

DI UNA COMMISSIONE SPECIALE INERENTE LA GRAVE SITUAZIONE DELLE IMPRESE ATTIVE NELL'ARTIGIANATO, NEL COMMERCIO AL DETTAGLIO, E SULLE POLITICHE COMMERCIALI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE
(ai sensi dell'art. 53 del Regolamento del Consiglio regionale)
 

Presentata l'8 marzo 2018

 ***************

RICHIESTA DI ISTITUZIONE DI COMMISSIONE
SPECIALE

Si richiede, ai sensi dell'articolo 53 del Regolamento interno del Consiglio, l'istituzione di una Commissione speciale inerente la grave situazione delle imprese attive nell'artigianato, nel commercio al dettaglio, e sulle politiche commerciali della grande distribuzione

vista la grave situazione in cui versano in Italia, e soprattutto in Sardegna, le imprese attive nell'artigianato e nel commercio al dettaglio, come mostrano i dati, in particolare:
1) negli ultimi otto anni, dal 2009 al 2017, sono quasi 158.000, in tutta Italia, le imprese attive tra botteghe artigiane e piccoli negozi che hanno cessato l'attività;
2) delle 158.000 imprese chiuse, 145.000 operavano nell'artigianato e poco più di 12.000 nel piccolo commercio;
3) in seguito alle chiusure hanno perso il lavoro poco meno di 400.000 addetti nel settore;
4) il sud è stata l'aerea geografica più colpita dalla chiusura delle attività artigianali;
5) la Sardegna risulta essere la regione con la più alta percentuale di contrazione del numero delle imprese artigiane negli ultimi otto anni, -17,1 per cento, cioè 7.297 imprese chiuse;

considerato che, tra le principali cause che hanno portato alla chiusura di migliaia di imprese artigiane e piccole attività commerciali si rilevano, in particolare:
- la crisi socio-economica che ha colpito l'Italia;
- il calo dei consumi delle famiglie;
- la pressione fiscale;
- la burocrazia;
- la mancanza di credito;
- l'elevato costo degli affitti;
- le politiche commerciali della grande distribuzione, sempre più mirate ed aggressive,

chiedono, ai sensi del'articolo 53 del Regolamento intenro del Consiglio, l'istituzione di una Commissione speciale inerente la grave situazione delle imprese attive nell'artigianato, nel commercio al dettaglio, e sulle politiche commerciali della grande distribuzione, che si occupi di elaborare una proposta per la risoluzione delle problematiche urgenti affrontate dai lavoratori nei settori sopracitati.

 

f.to Deriu, Cocco Pietro, Piscedda, Manca Gavino, Zanchetta,
Gaia, Sabatini, Solinas Antonio, Comandini, Tendas, Collu,
Moriconi, Meloni Giuseppe, Pinna Rossella, Meloni Valerio,
Cozzolino, Agus, Anedda, Zedda Paolo Flavio, Congiu