On. Domenico Gallus

Nato a Paulilatino (OR) il 28 dicembre 1963.

Titolo di studio: laurea in medicina e chirurgia. Professione: Medico dermatologo.

Proclamato consigliere in data 19/03/2009.

Gruppo consiliare Fratelli d'Italia Centro Destra Nazionale.

Incarichi ricoperti nella XIV legislatura

- Componente del Gruppo consiliare Il popolo della LibertÓ.

- Vice Presidente del Gruppo consiliare Fratelli d'Italia - Centro Destra Sardegna.

- Componente della VII░ Commissione permanente.

- Componente dell'VIII░ Commissione permanente.

Incarichi ricoperti nelle precedenti  legislature

XIII░ LEGISLATURA

- Vice Presidente VII░ Commissione permanente - SanitÓ, Igiene pubblica, Medicina sociale, Edilizia ospedaliera, Servizi sanitari e sociali, Assistenza, Igiene veterinaria, Personale delle UU.SS.LL..

Notizie fornite dal Consigliere Regionale

..........

AttivitÓ legislativa e ispettiva

 

Proposte di legge

n. 52 del 23 luglio 2009, Modifiche alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23. (Norme per la protezione della fauna selvatica e per l'esercizio della caccia in Sardegna).

n. 54 del 24 luglio 2009, Finanziamenti a sostegno dell'iniziativa "A scuola d'Europa".

n. 101 del 27 gennaio 2010, Norme per la promozione e il sostegno allo sviluppo degli asili nido in Sardegna.

n. 107 del 3 febbraio 2010, Disciplina delle concessioni di aree demaniali per l'esercizio e lo sviluppo delle attivitÓ di molluschicoltura, arsellicoltura, raccolta e pesca di frutti di mare e maricoltura nel mare territoriale della Sardegna.

n. 114 del 10 febbraio 2010, Norme urbanistiche per l'installazione di impianti eolici e fotovoltaici sul territorio regionale. Disciplina della produzione di energia da fonti rinnovabili.

n. 116 del 17 febbraio 2010, Interventi a favore della famiglia.

n. 124 del 2 marzo 2010, Interventi a favore dei soggetti celiaci.

n. 195 del 21 settembre 2010, Misure urgenti in materia di lavori pubblici: accelerazione dei tempi di realizzazione delle opere, sostegno al reddito dei lavoratori e sicurezza nei luoghi di lavoro.

n. 223 del 17 novembre 2010, Norme per favorire la creazione di alloggi da destinare alla locazione temporanea.

n. 227 del 18 novembre 2010, Norme per la promozione delle pari opportunitÓ nell'ordinamento regionale.

n. 234 del 25 novembre 2010, Interventi favore delle persone affette da dislessia e da altri disturbi specifici dell'apprendimento.

n. 241 del 5 gennaio 2011 - RITIRATA

n. 246 del 3 febbraio 2011, Norme per lo sviluppo del termalismo.

n. 251 del 17 febbraio 2011, Istituzione del programma affitti di emancipazione per i giovani.

n. 252 del 17 febbraio 2011, Norme a sostegno delle giovani famiglie con figli a carico (pacchetto per giovani famiglie).

n. 253 del 17 febbraio 2011, Istituzione del Fondo di opportunitÓ per i giovani.

n. 257 del 23 febbraio 2011, Disciplina della ricerca e utilizzazione delle risorse idrotermominerali e geotermiche.

n. 271 del 23 marzo 2011 - RITIRATA

n. 296 del 14 luglio 2011, Fondo di garanzia per le associazioni sportive dilettantistiche.

n. 331 del 17 novembre 2011, Nuovo ordinamento del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione autonoma della Sardegna.

n. 362 del 16 gennaio 2012, Disposizioni per la prevenzione e il trattamento dell'endometriosi.

n. 366 del 23 febbraio 2012, Disciplina del professionista delle attivitÓ motorie e sportive, fisiologo dell'esercizio e dello sport.

n. 368 del 1 marzo 2012, Interventi di prevenzione, diagnosi e cura dell'obesitÓ.

n. 412 del 3 agosto 2012, Norme per il benessere animale da affezione e la regolamentazione per il loro accesso negli esercizi pubblici, sui mezzi di trasporto pubblico, negli ospedali e nelle case di riposo, e per la realizzazione di spazi verdi, pedonali e spiagge da destinare all'accesso per i cani, finalizzato anche all'incremento del turismo.

n. 431 del 22 ottobre 2012, Disposizioni a sostegno del sistema dell'informazione e della comunicazione in ambito regionale.

n. 446 del 13 novembre 2012, Norme in materia di attivitÓ di solidarietÓ e beneficenza attraverso il recupero e la distribuzione di prodotti alimentari.

n. 450 del 15 novembre 2012, Piano dei servizi in favore dei soggetti affetti da malattia di Alzheimer o altre forme di demenza.

n. 454 del 27 novembre 2012, Piano dei servizi in favore di soggetti affetti da malattia di Alzheimer o altre forme di demenza.

n. 461 del 13 dicembre 2012, Norme per l'accoglienza, l'integrazione partecipe e la tutela dei cittadini stranieri nella Regione Sardegna.

n. 467 del 08 gennaio 2013, Interventi preventivi in materia di abuso di sostanze alcoliche nell'etÓ giovanile e adolescenziale.

n. 484 del 14 febbraio 2013, Norme in materia di partecipazione popolare alla elaborazione delle politiche regionali.

n. 490 del 27 febbraio 2013, Donne e lavoro: binomio possibile grazie alle forme di sviluppo e sostegno agli asili nido e ai servizi per la prima infanzia.

n. 491 del 27 febbraio 2013, Riordino delle leggi in materia di turismo e disciplina delle imprese turistiche.

n. 493 del 06 marzo 2013, Interventi a sostegno della promozione e divulgazione dell'istituto dell'amministrazione di sostegno (legge 9 gennaio 2004, n. 6).

n. 496 del 14 marzo 2013, Norme urgenti in materia di regolamentazione rivolta alle opere e manufatti temporanei a servizio della funzione turistico, ricreativa e della balneazione sui litorali dei comuni costieri sardi. Promozione di implementazione da parte delle Amministrazioni comunali dei piani di utilizzo dei litorali (PUL).

n. 531 del 18 giugno 2013, Norme per la prevenzione e la cura del diabete mellito e delle malattie metaboliche. Assistenza integrata territorio-ospedale.

n. 541 del 30 luglio 2013, Istituzione del Centro regionale per la prevenzione delle calamitÓ naturali.

n. 546 del 31 luglio 2013, Interventi regionali per la prevenzione della fetopatia alcolica.

n. 547 del 31 luglio 2013, Disposizioni contro l'uso dei glifosati per la pulizia di margini stradali e delle strade ferrate.

n. 548 del 31 luglio 2013, Disposizioni a sostegno delle imprese per la riduzione dei tempi di pagamento da parte della Regione autonoma della Sardegna.

n. 549 del 31 luglio 2013, Disposizioni per lo sviluppo integrale della Sardegna mediante la promozione e la valorizzazione dell'intero sistema produttivo isolano e della coesione sociale.

n. 550 del 01 agosto 2013, Disposizioni per regolamentare, in occasione di consultazioni elettorali e referendarie regionali, l'automatizzazione di alcune operazioni elettorali mediante l'uso di un computer dotato di penna ottica.

n. 553 del 03 settembre 2013, Disposizioni a favore degli utenti morosi di Abbanoa affinchŔ sia garantita una dilazione del pagamento di debiti pregressi.

n. 561 del 25 settembre 2013, Interventi di prevenzione, diagnosi e cura dei disturbi del comportamento alimentare (DCA). Istituzione di strutture specializzate appropriate.

n. 606 del 20 dicembre 2013, Ricostituzione del centro antimalarico ed antisettico ed assunzione dei relativi compiti da parte dell'Assessorato della difesa dell'ambiente.

torna su

Proposte di legge statutaria

n. 4 del 18 novembre 2010, Disposizioni per l'introduzione delle pari opportunitÓ nell'ordinamento regionale.

torna su

Mozioni

n. 3 del 08 aprile 2009, Di solidarietÓ alle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto.

n. 11 del 18 giugno 2009, Sul trasferimento dallo Stato alla Regione delle competenze in materia di motorizzazione civile.

n. 40 del 17 febbraio 2010, Sulla predisposizione, nel corrente mese di febbraio 2010, della caccia in regime di deroga.

n. 58 del 22 aprile 2010, Sul Piano di ripartizione automatica dei canali televisivi nel digitale terrestre proposto in uno schema di deliberazione dell'AutoritÓ garante per le comunicazioni.

n. 65 del 24 giugno 2010, Sull'inserimento, da parte del Ministero dell'ambiente, del cosiddetto "Parco nazionale del Gennargentu" nell'elenco delle aree protette nazionali, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 del Regolamento.

n. 81 del 08 settembre 2010, Sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

n. 116 del 23 marzo 2011, Sulla vertenza Eurallumina e sulla sua necessaria e rapida soluzione.

n. 123 del 7 aprile 2011, Sulla realizzazione della scuola di formazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna e sull'istituzione della relativa direzione generale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

n. 136 del 13 luglio 2011, Sulla necessitÓ di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

n. 138 del 26 luglio 2011, Sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 148 del 21 settembre 2011, Sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l'insegnamento dello strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 154 del 16 novembre 2011, Sulla grave crisi del sistema produttivo isolano e sull'insostenibilitÓ del sistema di riscossione coattivo.

n. 168 del 6 marzo 2012, Sulle iniziative da assumere per evitare che gli istituti penitenziari sardi siano trasformati in carceri di massima sicurezza e per consentire l'immediata consegna dei lavori per la realizzazione di quattro nuove strutture penitenziarie, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 181 del 16 maggio 2012, Sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unitÓ ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 208 del 11 settembre 2012, Sul bando Contributi per fitto casa anno accademico 2011/2012 e sull'alto numero di esclusi per errore nella compilazione dei moduli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 224 del 24 novembre 2012, Sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo.

n. 228 del 17 gennaio 2013, Sulla necessitÓ che venga reso effettivo il principio di territorializzazione della pena con il trasferimento in Sardegna dei detenuti che stanno scontando la pena fuori dall'Isola e venga assicurato il diritto alla mobilitÓ degli agenti penitenziari che da anni lavorano fuori dal territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del n. 258 del 28 maggio 2013, Sulla grave situazione di dissesto finanziario in cui versa il Consorzio industriale provinciale dell'Ogliastra, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 250 del 11 aprile 2013, Sulla proprietÓ giuridica dell'euro all'atto dell'emissione.

n. 255 del 08 maggio 2013, Sulla situazione delle carceri e sulle condizioni di vita negli istituti di pena e nelle diverse forme di detenzione.

n. 258 del 28 maggio 2013, Sulla grave situazione di dissesto finanziario in cui versa il Consorzio industriale provinciale dell'Ogliastra, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 267 del 20 giugno 2013, In materia di attivazione di punti e zone franche nel territorio della Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

n. 286 del 14 novembre 2013, Per esprimere solidarietÓ ai mar˛ detenuti in India.

n. 291 del 12 dicembre 2013, Sulla improrogabile necessitÓ di dare completa attuazione alle disposizioni del Piano sanitario regionale per la prevenzione e la cura della sclerosi multipla, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

torna su

Interpellanze

n. 198 del 15 febbraio 2011, Sull'applicazione della legge regionale 21 gennaio 2011, n. 5.

n. 201 del 17 febbraio 2011, Sulla grave situazione occupazionale legata alla messa in mobilitÓ del personale della compagnia aerea Meridiana e sulle possibili opzioni per affrontare il problema.

torna su

Interrogazioni

n. 24 del 12 maggio 2009, Sui danni alla Quercus suber derivanti dagli attacchi degli lepidotteri defogliatori.

n. 47 del 17 giugno 2009, Sui livelli di spesa delle aziende sanitarie locali sarde.

n. 117 del 21 settembre 2009, Sulla paventata chiusura dell'agenzia di produzione INPS di Ghilarza.

n. 164 del 9 novembre 2009, Sull'apertura del centro territoriale di dialisi presso il Presidio ospedaliero di Ghilarza.

n. 243 del 19 febbraio 2010, Sulla messa in sicurezza della Strada statale n. 131 all'altezza dei km 112-113.

n. 775 del 17 gennaio 2012, Sulla composizione del calendario venatorio.

n. 791 del 26 gennaio 2012, In merito alla situazione della chirurgia oculistica presso il Presidio ospedaliero Delogu di Ghilarza e Mastino di Bosa.

n. 792 del 27 gennaio 2012, Sulla situazione in cui versa il pronto soccorso del Presidio ospedaliero Delogu di Ghilarza.

n. 881 del 22 maggio 2012, Sulla revoca del finanziamento all'Unione dei comuni del Guilcier dei fondi PO Sardegna 2007-2013, CompetitivitÓ regionale e occupazione - Asse IV - Ambiente, attrattivitÓ naturale, culturale e turismo. Linea di intervento 4.2.4.c. Promozione di itinerari tematici che valorizzano il patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale sa.

n. 990 del 19 novembre 2012, Sui movimenti di personale dell'Ente foreste dal Comparto territoriale di Nuoro al Comparto territoriale di Oristano.

n. 1038 del 01 febbraio 2013, in ordine alla chiusura delle sale d'attesa e dei servizi igienici di diverse stazioni ferroviarie della Sardegna e sulle condizioni del sistema infrastrutturale della rete ferroviaria sarda.

n. 1122 del 20 maggio 2013, Sulla legittimitÓ degli incarichi di direzione attribuiti dal consiglio di amministrazione dell'Ente foreste della Sardegna.

n. 1160 del 02 luglio 2013, Sul riordino della chirurgia dei presidi ospedalieri di Bosa e Ghilarza.

n. 1168 del 09 luglio 2013, sul trasferimento del reparto di pediatria in altri locali del nosocomio dell'Ospedale San Martino di Oristano.

n. 1169 del 09 luglio 2013, Sul trasferimento dell'UnitÓ operativa di endoscopia chirurgica dell'Ospedale San Martino di Oristano.

n. 1180 del 23 luglio 2013, Sul trasferimento del reparto di oncologia medica dell'Ospedale San Martino di Oristano.

n. 1193 del 28 agosto 2013, Sull'incendio dei giorni 7 e 8 agosto 2013.

n. 1220 del 2 ottobre 2013, Sul progetto per la realizzazione di un porto turistico di fronte alla spiaggia di Santa Margherita di Pula.

n. 1260 del 5 dicembre 2013, Sull'utilizzazione dei fondi regionali assegnati alla ASL n. 5 e sulle eventuali irregolaritÓ in merito.

n. 1281 del 7 gennaio 2014, Sull'interruzione del servizio dei lavoratori in comando dall'Agenzia regionale del lavoro, Provincia di Oristano.

torna su

Ordini del giorno

n. 2 del 07 maggio 2009, Sulla grave carenza di infermieri professionali.

n. 12 del 7 ottobre 2009, Sul progetto per la realizzazione di un parco eolico off shore al largo delle coste di Is Arenas.

n. 69 del 29 novembre 2011, Sul rilancio dell'aeroporto di Fenosu-Oristano.

n. 92 del 30 gennaio 2013, sull'attuazione della legge regionale n. 25 del 2012. Delega all'Agenzia regionale del lavoro.

n. 99 del 05 giugno 2013, Sulla necessitÓ che venga reso effettivo il principio di territorializzazione della pena, sia per i detenuti sardi che per quelli stranieri, sulla adeguatezza della pianta organica e il diritto alla mobilitÓ degli agenti penitenziari.

torna su